NAVE – Aiuti per chi non riesce a pagare l’affitto. E’ aperto uno sportello

0

Il Comune di Nave ha aperto per quest’anno un fondo di sostegno per il grave disagio economico dei suoi residenti alla prese con il pagamento dell’affitto. Può chiedere il contributo chi ha la residenza anagrafica e l’abitazione principale in Lombardia, titolari per il 2014 di contratti di affitto validi e registrati, o in corso di registrazione, possiede la cittadinanza italiana o di un altro Stato dell’Unione Europea.

AffittoIn caso di cittadinanza extra europea, per poter partecipare al bando deve avere la carta o il permesso di soggiorno, svolgere una regolare attività, anche in modo non continuativo, di lavoro subordinato o autonomo e abitare in Italia da almeno dieci anni oppure in Lombardia da almeno cinque anni. Il limite massimo di Isee-Fsa per l’accesso al contributo è di 9.500 euro. Le domande possono essere presentate nel Comune di residenza dove è attivo lo sportello Affitto 2014 o a un Caaf convenzionato con il Comune dal 15 settembre al 31 ottobre.

DOCUMENTI DA PRESENTARE

DICHIARAZIONE DEL PROPRIETARIO