MILANO – Dal Pirellone altri 35 milioni alla scuola sul merito e nuovi mezzi hitech

0

Sono stati assegnati nella riunione della giunta lombarda di stamattina 35 milioni di euro per la scuola per un totale, in un anno e mezzo, di 361,9 milioni stanziati dal Pirellone. Sono state approvate quattro linee di intervento sull’edilizia scolastica, i criteri della “Dote Merito”, la formazione dei docenti nella didattica digitale e “Generazione web”, offrendo al mondo della scuola e al territorio un pacchetto completo di sostegno e valorizzazione delle risorse umane e strutturali.

Merito scuolaLa “Dote Merito”, proposta dall’assessore regionale Vaentina Aprea con il collega Antonio Rossi, ha avuto in dotazione 1 milione di euro che consentirà agli studenti delle classi terze e quarte con una media pari o superiore a 9 di fruire di un buono servizi da 500 euro per comprare libri o dotazioni tecnologiche. Per gli studenti delle classi quinte del sistema di istruzione e delle classi terze e quarte di istruzione e formazione professionale che l’anno scorso hanno avuto una votazione finale di 100 e lode nella maturità o 100 negli esami di qualifica, viene riconosciuto un voucher da 2 mila euro per sostenerli in percorsi di approfondimento con viaggi di studio ed esperienze di alto livello in campo scientifico.