TIRANO (SO) – Sport e montagna vanno di scena nell’ultimo weekend d’estate

0

A fine estate sono diverse le manifestazioni sportive che chiudono la stagione tiranese promosse dall’assessorato alla Cultura e Turismo del Comune e dalle associazioni con il Consorzio Turistico del Terziere Superiore. Nella seconda metà di settembre un intero weekend dedicato allo sport con “Tirano Sport e Montagna” per due giorni che uniscono le associazioni sportive tiranesi e gli amanti della montagna in un programma di attività che si rivolge ad adulti, giovani e bambini, semplici appassionati e amanti dell’agonismo. Un programma nutrito e variegato che offre a tutti l’occasione di conoscere e praticare un’attività sportiva, di divertirsi ed entusiasmarsi per lo sport e per la montagna tiranese.

TiranoSabato 20 settembre ci sarà “Vivi lo sport”, una festa per conoscere e praticare svariate discipline sportive, dal calcio al ciclismo, ginnastica artistica, karate, mountain bike, nordic walking, nuoto, pallacanestro, pallavolo, pesca, sci, trekking e alpinismo, tennis, tennis da tavolo e tiro a segno. Dalle 14,30 alle 17,30 una ventina di associazioni sportive tiranesi si esibiranno al Parco delle Torri e i bambini potranno diventare “Plenisportivo dell’anno” partecipando a tutte le discipline. Alle 18 la serata continua in Piazza Parravicini con le premiazioni e l’incontro con il campione Alberto Contador, la cena con l’associazione “Gli amici di Paolo” (offerta libera). Chiude la serata lo spettacolo “(S)legati”, la versione teatrale di una storia realmente accaduta: una scalata nelle Ande con un drammatico incidente e un epilogo sorprendente e ai limiti dell’incredibile.

“Il cuore in montagna” è il titolo di una giornata alla scoperta della montagna tiranese ricca di escursioni, sport alpini e cultura in programma domenica 21 settembre. Dalle 8,30 alle 17,30 nel centro storico, appassionati e curiosi di nuove esperienze sportive potranno sperimentare la parete d’arrampicata, slack-line e zip-line, vedere immagini di montagna raccolte nella mostra arti visive, ascoltare letture poetiche in uno scenario storico suggestivo e incontrare protagonisti della montagna che racconteranno esperienze di salite e spedizioni. Il programma delle escursioni è nutrito, rivolto sia a dilettanti che appassionati: percorsi di diversa difficoltà e lunghezza che faranno scoprire ai partecipanti le contrade e le frazioni di Tirano, i luoghi di mezza montagna meno frequentati e a godere degli scorci spettacolari che le montagne tiranesi offrono sull’intera valle. Percorsi in mountain bike offrono anche agli appassionati della bicicletta la possibilità di avventurarsi fra selve e sentieri dei dintorni tiranesi.

Cuore della manifestazione è la “Gara del Sole”, la corsa in montagna non competitiva di 16 km che partirà alle 9,30 da Piazza Cavour. Alle 9,30 ci sarà la partenza della corsa, poi alla vineria alle 11,30 per un aperitivo con la poetessa Paola Loreto, in piazza Cavour alle 12,30 il pranzo con i ristoranti del centro storico, a Palazzo Torelli alle 15,30 un incontro con i protagonisti della montagna, a Palazzo Merizzi alle 16,30 Paola Loreto legge le sue poesie e al Cinema Mignon alle 17,30 per “W di Walter”, un film su Walter Bonatti. Previste anche tre escursioni di diversa difficoltà per conoscere Tirano e i suoi boschi e le sue montagne di Tirano passando per contrade e frazioni e antichi cammini. La “Gara del Sole” è una corsa in montagna non competitiva di 16 km partendo dal centro storico di Tirano e passando da Piazza Basilica a Madonna di Tirano, a fianco dello xenodochio di Santa Perpetua e fino al Castello di Piattamala. Poi la salita più impegnativa passando da “I Cioca” fino alla frazione Roncaiola. Qui lungo l’antico Sentiero del Pane si arriva all’abitato di Baruffini con il panorama sulla valle e poi lungo il Sentiero del Sole per raggiungere il fondovalle.

PROGRAMMA DI “TIRANO SPORT E MONTAGNA”