SAREZZO – Veleno nei tigli comunali di via Dante e Zanardelli. Il sindaco: “Grave”

0

Insieme agli alberi di tiglio davanti alla sede municipale di via Zanardelli, a Sarezzo, sono stati avvelenati anche quelli nel giardino di proprietà comunale in via Dante. A darne notizia è il Comune. Anche le foglie di questi secondi alberi, infatti, danno da tempo segnali di sofferenza tra colori gialli e disseccamento delle chiome.

Comune SarezzoPer verificare le cause è stato fatto un controllo con gli esperti di Agricoltura e Ambiente della Comunità montana della Valtrompia che hanno confermato l’ipotesi di avvelenamento. Sono stati trovati numerosi fori fatti con un trapano o un succhiello al colletto delle piante per iniettare prodotti chimici.

Tutte le piante morte di via Zanardelli e via Dante si dovranno ora sostituire con altre specie. “E’ un gesto grave e ingiustificabile – commenta il sindaco Diego Toscani – perché danneggia una proprietà pubblica che invece deve essere un bene prezioso da curare e rispettare. I cittadini devono collaborare per evitare altre situazioni simili”.