PARATICO – Polemiche sui rifiuti: “I non residenti sfruttano i nostri cassonetti”

0

Sono molti i comuni che hanno lasciato al passato i vecchi cassonetti e sono passati ai moderni sistemi di raccolta dei rifiuti, come il sistema porta a porta.
Paratico è uno dei comuni del Sebino che ancora utilizza il vecchio sistema e le polemiche aumentano, i cittadini si lamentano dei non residenti che abbandonano i loro rifiuti a Paratico, il fenomeno continua a crescere e i cittadini chiedono un intervento per fermare questa situazione, chiedono maggiori controlli, magari l’installazione di telecamere e inoltre chiedono l’introduzione del sistema porta a porta.
Il sindaco Carlo Tengattini ha detto: “Siamo vincolati ad un contratto decennale con la società che gestisce la raccolta dei rifiuti, prosegue poi, incontreremo i gestori, valuteremo sistemi diversi come i cassonetti con calotta o più probabilmente il porta a porta”.rifiuti
Questo è quanto il primo cittadino ha riferito ai suoi cittadini, per il momento sono stati spostati i cassonetti in una zona meno frequentata e sono state aumentate le sanzioni, da 60 a 300 euro.
Dall’inizio del 2014 sono state fatte più di 60 multe ma il fenomeno sembra comunque non diminuire.