QUINZANO – No alla turbina idroelettrica nel Chiavicone. Il sindaco non la vuole

0

Il sindaco di Quinzano d’Oglio, Andrea Soregaroli si oppone con forza e decisione all’istallazione di una turbina idroelettrica nel Chiavicone.

SOREGAROLI_672-458_resize“Se necessario mi incateno alle chiaviche”commenta il primo cittadino ai microfoni del Giornale di Brescia. Sostenendo che il Chiavicone, luogo caro ai quinzanesi, non può essere deturpato con delle istallazioni idroelettriche, non solo per ragioni storiche, ma anche paesaggistiche e di equilibrio ambientale. Infatti secondo il sindaco modificare le paratie del 1600 potrebbe compromettere l’assetto idrogeologico del territorio, con rischio di inondazioni durante le piene.

Nonostante la forte opposizione del sindaco Soregaroli, la decisione è tutta nelle mani della Provincia di Brescia, che per il 16 settembre ha convocato la conferenza dei servizi.