MILANO. Trittico di ciclismo, l'assessore Rossi contro la Rai: "Tutte meritano visibilità"

0

“Chiedo alla Rai di ripensare il proprio palinsesto e mostrare ai tanti appassionati di ciclismo non solo la ’94a Tre Valli Varesine’, ma anche la ’68a Coppa Ugo Agostoni’ e la ’96ª Coppa Bernocchi'”. Così l’assessore regionale allo Sport e Politiche per i Giovani Antonio Rossi ha commentato alla presentazione del ‘Trittico Regione Lombardia’ al Belvedere del Pirellone.

La presentazione delle tre gare di ciclismo
La presentazione delle tre gare di ciclismo

“Il ‘Trittico’ – ha sottolineato – è una manifestazione importante, con tre tracciati impegnativi che tornano a essere gare premondiali. Al termine della ‘Tre Valli Varesine’ che arriverà giovedì 18 a Varese il commissario tecnico del ciclismo su strada Davide Cassani diramerà l’elenco dei convocati per i mondiali di Ponferrada, in Spagna, proprio come amava fare il compianto Alfredo Martini”. La ‘Bernocchi’, invece, aprirà il ‘Trittico’ martedì 16 con il traguardo a Legnano mentre, mercoledì 17, sarà Lissone a vivere l’atto finale della ‘Agostoni’.

“Il ciclismo – ha detto l’assessore Rossi – è uno sport con tanti appassionati e tutta la settimana abbiamo pensionati che girano per la Lombardia in bicicletta. A loro, sabato e domenica si aggiungono tanti appassionati, ragazzi e e molte donne che lavorano ma che, appena possibile, prendono la loro bicicletta e si tengono in allenamento. La Regione Lombardia – ha concluso – è al fianco del ‘Trittico’ e delle società che organizzano le tre competizioni che sono un ulteriore segno del fatto che il ciclismo è vivo e, per me che sono di Lecco, ha una sua grande casa al Ghisallo con il museo dedicato a questo sport di fatica e passione”.