ROMA – Risparmi, Bankitalia: gli italiani fuggono dai Btp. Boom dei fondi di pensione

0

Gli italiani hanno cambiato abitudini rispetto alla gestione dei propri risparmi. Il supplemento al bollettino statistico della Banca d’Italia ne ha descritto l’evoluzione negli ultimi tempi, a partire dalla decelerazione negli acquisti di Btp, tradizionalmente tra i titoli di Stato più apprezzati dai comuni risparmiatori.

bankitalia4Nel primo trimestre dell’anno, si sono registrati 7,82 miliardi in meno di acquisti di Btp e 16,8 miliardi in meno di Bond bancari rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Tra le cause della disaffezione, c’è la scarsa fiducia nei confronti di tali strumento, ma anche il netto ridimensionamento degli interessi in seguito alla contrazione degli spread.

In ogni caso, l’importo in mano alle famiglie continua a crescere e ad essere decisamente significativo, essendo passato dai 159 miliardi del quarto trimestre 2013 ai 193 miliardi del primo trimestre 2014. Cresce, invece, in misura rilevante la raccolta dei fondi pensione: in dodici mesi, è quasi quadruplicata, registrando un incremento del 291 per cento. Nel primo trimestre dell’anno, le famiglie si sono indirizzate maggiormente anche verso i fondi comuni, ove la crescita è stata pari a 16,46 miliardi (+10 per cento rispetto al primo trimestre del 2013). Crescono, in particolare, le riserve del ramo Vita e i fondi pensione, in salita del 291 per cento.

Fonte: CGIA