ROMA – Nuova Sabatini, agevolazioni: aperta la nuova finestra

0

Dal primo settembre si è attivata la nuova finestra temporale per la presentazione, da parte delle imprese, delle domande per ottenere le agevolazioni previste dalla Nuova Sabatini; la finestra durerà fino all’8 settembre. In questo periodo, le Pmi potranno fare richiesta di finanziamenti agevolati per investimenti in beni strumentali, macchinari, impianti, attrezzature, hardware, software e tecnologie digitali, volti ad innovare sotto il profilo tecnologico (clicca qui sapere come accedere al contributo http://www.cgiamestre.com/2014/08/nuova-sabatini-le-istruzioni-per-richiedere-la-prima-quota-di-contributo/).

21507_pNel frattempo, il ministero dello Sviluppo economico, promotore della legge che ha istituto presso la Cassa depositi e prestiti un plafond da 2,5 miliardi per facilitare l’erogazione di risorse da parte degli istituti di credito e degli intermediari finanziari che hanno aderito all’iniziativa, fa sapere che nel mese di agosto sono state inoltrate 991 richieste, per un importo pari a 292 milioni di euro. Il ministro dello Sviluppo economico, Federica Guidi, ha sottolineato come in cinque mesi – ovvero dal 31 marzo, data di entrata in vigore della legge – siano pervenute richieste per un importo pari a 1 miliardo e 836 milioni di risorse, da parte di 6.181 imprese.

Ricordiamo, infine, che le domande sono presentate dalla imprese agli istituti di credito con cadenza mensile; gli istituiti di credito, a loro volta, avanzano richiesta di verifica di disponibilità finanziaria presso la Cassa depositi e prestiti.

Fonte: CGIA