BRESCIA – Brixia1 brilla alla Formula SAE Italy 2014

0

Meno di un anno fa la decisione di partecipare alla Formula SAE ed oggi il team UniBS Motorsport festeggia un risultato eccellente: miglior team esordiente (nessuno prima si è mai piazzato così in alto in classifica), secondo team italiano (in prima posizione Padova, che partecipa ininterrottamente dal 2007) e 14esimi assoluti (su 85 università partecipanti da tutto il mondo).

brixia1Grossissima soddisfazione per tutto il gruppo l’aver superato, già alla prima giornata di venerdì 29 agosto, le difficilissime verifiche tecniche e, di seguito, le prove di ribaltamento, rumore e frenata. Gli ottimi risultati ottenuti nelle prove statiche di design, business e cost report hanno contribuito ulteriormente ad aumentare l’entusiasmo in vista delle prove dinamiche di domenica 31 agosto e lunedì 1 settembre.

Pur senza avere avuto tempo di svolgere veri test, i piloti sono riusciti a ben figurare anche nelle prove dinamiche; un poco di sfortuna dovuta ad un temporale ha inficiato la prova di autocross mentre un ottimo risultato è venuto dall’endurance, ma, soprattutto, dall’efficiency.

“L’Università degli Studi di Brescia – afferma il Prorettore delegato al coordinamento delle attività di ricerca, internazionalizzazione e alta formazione, prof. Maurizio Memo – si congratula con lo staff per questo entusiasmante traguardo che sottolinea nuovamente come dallo spirito di squadra, dalla passione e dalla competenza tecnica possano nascere esperienze uniche che non solo completano la formazione, ma arricchiscono questi nostri bravi studenti e rendono orgoglioso tutto l’Ateneo”.

La squadra ringrazia in modo particolare tutti coloro che hanno creduto sin dall’inizio a questo progetto e l’hanno supportato: l’Università degli Studi di Brescia, il Dipartimento di Ingegneria Meccanica e Industriale e tutti gli sponsor che hanno aiutato l’equipe a raggiungere questi risultati e a realizzare un sogno.

Conclusasi la competizione di quest’anno, il team sta già lavorando per ottenere ambiziosi traguardi in vista del 2015.