PADENGHE – Proposta a 5 stelle per la video registrazione dei consigli comunali

0

Nel Maggio 2013, quando il Movimento 5 Stelle era ancora una forza extra consiliare, alcuni attivisti, previo consenso, iniziarono le videoregistrazioni dei consigli comunali.

Paccagnella
Il consigliere a 5 stelle Amedeo “Andrea” Paccagnella

Si trattò di un primo passo verso la trasparenza informativa, da solo insufficiente ad assicurarla, ma se non altro un punto di partenza.

I risultati di quei video amatoriali, compreso l’ultimo, sono ancora visionabili su youtube, attraverso i link pubblicati sul sito di Beppe Grillo nella pagina destinata alle liste civiche pentastellate.

Ma non sempre l’impegno, per quanto intenso, può ovviare ai limiti tecnologici. La mancanza di fondi per acquistare apparecchiature professionali e sofisticate non ha sempre permesso di registrare interamente i consigli comunali. Di alcuni sono disponibili solo spezzoni, di altri neppure una registrazione parziale.

Al fine di proseguire su questa strada e per garantire la registrazione e trasmissione delle sedute, il locale Movimento 5 stelle ha deciso di presentare una mozione affinché l’amministrazione si faccia carico essa stessa della registrazione e trasmissione via streaming. Questo, del resto, avviene già in numerosi Comuni, tra cui il vicino Desenzano.

L’impegno di risorse per il Comune di Padenghe sarebbe minimo – spiega il consigliere portavoce Paccagnella – mentre i vantaggi sarebbero notevoli. A breve e a lungo termine, questo metodo permetterebbe di creare un archivio che le persone potrebbero consultare per rivedere cosa si è deciso e chi si è dichiarato a favore / contro / astenuto sulle varie questioni affrontate nei Consigli e si creerebbe così una memoria storica del Comune”.

Quanto proposto sarà discusso e votato nel prossimo consiglio comunale.