ROMA – Lavoro, a luglio cassa integrazione in calo

0

Nel mese di luglio, le ore di cassa integrazione autorizzate dall’Inps, come comunica l’istituto stesso, sono state, complessivamente, 79,5 milioni; si è, dunque, registrata una contrazione pari ad esattamente un quarto, ovvero al 25 per cento, rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, quando le ore autorizzate erano state 106,1 milioni. Cala in maniera particolarmente vistosa la cassa integrazione in deroga, la cui contrazione equivale al 70,8 per cento in un anno. Il dato, tuttavia, sconta i vincoli amministrativi dovuti alla mancanza di finanziamenti. In diminuzione pure la cassa integrazione ordinaria (-38,3 per cento su base annua), specialmente nei settore dell’industria (-42,8 per cento) e dell’edilizia (-24 per cento).

cigSi registra, invece, una variazione positiva per la cassa integrazione straordinaria: il numero di ore autorizzato a luglio è stato pari a 50,4 milioni, con un incremento aumento 18 per cento rispetto ai 12 mesi precedenti.

Contestualmente, si registra anche un calo del 3,3 per cento delle domande di disoccupazione tra giugno 2014 e giugno 2013. A giugno, infatti, sono state presentate 106.206 domande di Aspi, 33.935 domande di mini-Aspi, 234 domande tra disoccupazione ordinaria e speciale edile e 8.229 domande di mobilità, per un totale di 148.605 domande, contro le 153.725 domande presentate nel mese giugno del 2013.

Fonte: CGIA