PROVAGLIO D’ISEO – Torna la quarta edizione della Notte Bianca Dei Piccoli in oratorio

0

“Ciurma..forza all’arrembaggio.. Vincerà chi ha più coraggio. Salpiamo insieme per la rotta al grande blu perché il tuo sogno non può aspettare più..Perciò il veliero mille onde infrangerà per raggiungere il tesoro proprio là..”
Sarà capitato a chiunque da piccolo di ascoltare e leggere storie e canzoni che raccontano di imprese di pirati. Emilio Salgari, e altri autori hanno segnato la vita di molti bambini e adulti. Il mito dei pirati è dentro le nostre corde e nei nostri sogni sin dalla nostra infanzia.
Ecco perché ancora una volta un gruppo di volontari di Provaglio d’Iseo, insieme a molte associazioni locali, al Comune e alla Parrocchia, Oratorio hanno voluto riproporre per la quarta edizione la Notte Bianca Dei Piccoli nella città di Anagoor il prossimo sabato 6 settembre dalle ore 18.00 alle 23.30.
Lo schema della festa è sempre lo stesso ma il segreto del suo successo è sempre nascosto e misterioso. Il centro storico del paese sarà chiuso per una serata tutta a disposizione dei bambini. I ragazzi di tutte le età potranno stupirsi con le acrobazie dei filibustieri del “Circo PATUF”; sfideranno le onde con le auto a pedali dell’ “Associazione in movimento”, danzeranno con il fuoco in fantastici funambolismi pirotecnici con temerari corsari sul piazzale della Chiesa, si divertiranno nel covo dei pirati creato dal gruppo “Sparnegamintine” con i giochi artigianali tutti costruiti in legno, impareranno a combattere come coraggiosi bucanieri con il gruppo dei “Lupi neri” ormai di casa a Provaglio.  Allo stesso tempo apprenderanno una lingua nuova internazionale per farsi capire in tutti i mari con la scuola “Pingu’s English”, balleranno sulle canzoni dei pirati e ascolteranno le loro storie nel porto con l’aiuto di burattinai esperti, si lanceranno all’arrembaggio su giochi gonfiabili, canteranno e suoneranno con un gruppo di naufraghi nell’isola che non c’è. Ma non è finita; si alleneranno con il supporto di capitani esperti della Palestra UNIKA per diventare avventurieri forti e imbattibili, si sfideranno nelle Bumper Balls in tornei all’ultimo sangue e, infine, impareranno come usare l’acqua per spegnere il fuoco sulla nave con i mitici “Volontari Vigili del Fuoco” del Sebino.banner
La festa avrà inizio alle 18.00 con una messa celebrata alla Scuola Materna la Vittoria che è sempre il centro di questa iniziativa. Successivamente i la banda cittadina dei “Musicanti di Provaglio” aprirà le danze e il mare della città di Anagoor in Provaglio sarà un campo di divertimento. Gli artisti del gruppo arte “Franca Ghitti” coloreranno questo oceano con pesci fantastici e creature marine misteriose, gli Alpini della sezione locale, insieme ad altri volontari saranno la cambusa nel grande veliero e forniranno pasti a tutti. Non resta altro che salpare senza indugio per raggiungere la festa..mentre in sottofondo nella nostra memoria risuona la canzone che diceva pressappoco così…