LUMEZZANE – Forza Nuova contro accattoni e abusivi. “Il Comune intervenga”

0

Forza Nuova contro l’accattonaggio e abusivismo a Lumezzane. Preso atto che sul territorio di Lumezzane da anni sono presenti e prolifici l’accattonaggio e il commercio abusivo, gestiti da cittadini extracomunitari – si legge in una nota del partito – più precisamente segnaliamo le zone in cui tali fenomeni risultano ormai radicati:

Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

– mercati settimanali (Piatucco, San Sebastiano e Sant’Apollonio);
– cimiteri (anche in modo molesto e irrispettoso del luogo all’interno degli stessi);
– centri commerciali (Arcadia, Noal ed Eurospin), in cui, oltre all’accattonaggio, hanno trovato spazio, tra l’omertà generale, vere e proprie “bancarelle” di vendite abusive.

Preso atto che il susseguirsi delle diverse amministrazioni comunali non ha portato a nessuna vera presa di posizione mirata al risolvimento del problema. Premesso che l’accattonaggio resta pur sempre un illecito amministrativo, così come la vendita di mercanzia tramite modalità illegali è un abuso da estirpare, anche per rispetto verso tutti i cittadini che lavorano e pagano le tasse in modo regolare.

Considerato che molti Comuni, anche di grandi dimensioni, hanno preso provvedimenti radicali in merito – continua la nota – chiediamo all’attuale amministrazione di emanare e attuare concretamente un’ordinanza che vieti e risolva quanto sopra esposto. La sezione lumezzanese di Forza Nuova inoltre, nelle prossime settimane organizzerà “Passeggiate di Sicurezza” con l’intento di documentare e segnalare le zone di degrado, a rischio e di abbandono.