MILANO – Braccio di ferro, il bresciano Davide Cappa vince gli italiani nei 110 kg

0

Quasi 100 atleti e dieci squadre da tutta Italia hanno partecipato al campionato italiano di braccio di ferro che si è svolto nelle scorse settimane a Milano. Nella categoria dei 60 kg, come riporta il portale Braccio di Ferro Italia, ha vinto Fabrizio Gambirasio su Luca Fancellu.

Squadra braccio ferroThomas Manghi si è aggiudicato la gara contro Maurizio Novelli e Davide Agasi. I 70 Kg, invece, sono stati vinti da Aleksander Vladaj, Matteo Robasto si è aggiudicato i 75 kg, negli 80 kg Sergiu Catarig ha battuto Ermanno Marangon. Nella categoria degli 85 kg Massimo Cesari ha battuto Tony Vilardi. Bene anche Claudio Testa che ha sconfitto Mathia Vannini e perso solo con Massimo Cesari Massimo.

Nei 95 kg, vincente Michele Pierini su Salvatore Ferrazzo, due atleti sempre a podio. Daniele Sircana, invece, ha vinto nei 100 kg contro Enrico Furegato. Il bresciano Davide Cappa si è aggiudicato i 110 kg con Tomas De Marchi che ha vinto gli oltre 110 kg battendo Sircana. Un grande successo per il campionato italiano con la squadra dei Virus che ha vinto il titolo assoluto. Al secondo posto si sono piazzati i Tyrsenoi, al terzo la Romagna Armwrestling.

Quarta in classifica Eurobody di Rovigo, quinti I Corvi di Torino La seconda squadra dei Virus è arrivata sesta, settimo posto per la squadra di Marco Brambillasca. Ottavi l’Ordine dei Templari, al 9 e 10 posto la seconda squadra i Tyrsenoi, Dark Side e i Diavoli Veneti.