PEZZAZE – Due cavalli fuggiti da Poffa e ospitati nel parco, trovato il proprietario

0

Erano scappati dal recinto di “Poffa”, lungo la strada nella frazione di Aiale di Pezzaze che conduce a Irma, salvo poi essere “ospitati” in un’area adibita a parco giochi aspettando che il proprietario fosse intervenuto. E’ l’avventura capitata a due cavalli posseduti da un appassionato di Castrezzato che, come ne dà notizia l’edizione odierna del Giornale di Brescia, avevano lasciato il loro posto abituale, forse perché qualcuno ha tolto la sbarra che chiude il recinto.

Scorcio di Pezzaze
Scorcio di Pezzaze

Così i due equini sono stati liberi di passeggiare per l’alta Valtrompia, tanto da allertare i vigili del fuoco di Gardone e il corpo forestale di Bovegno per chiedere ai residenti e a chi passasse dalla zona di segnalare eventuali presenze dei due cavalli. Venerdì scorso erano stati rintracciati sulla strada provinciale e il giorno dopo un appassionato locale, Andrea Medaglia di Pezzaze, per evitare incidenti in auto, ha preferito bloccarli nel parco giochi di Lavone attrezzato per foraggio e dar da bere ai due animali.

La notizia aveva fatto il giro del paese tanto che domenica scorsa i due equini sono diventati l’attrazione principale. Poi è stato rintracciato il proprietario che, arrivato in alta valle, li ha riportati in un terreno di sua proprietà non distante dal posto.