LUMEZZANE – Trofeo Pam di auto storiche, ancora pochi giorni per le iscrizioni

0

Manca una settimana al trofeo “Città di Lumezzane – Coppa Pam – Coppa d’Oro Avis” di auto storiche che si correrà in provincia di Brescia con partenza e arrivo a Lumezzane il 6 e 7 settembre. Dopo la prima presentazione di metà luglio in municipio, è arrivata l’occasione per fare il punto sul numero di iscritti, finora poco più di cento, che si apprestano a partecipare alla competizione. E tra di loro hanno già confermato la loro presenza i pluri campioni Ferrari e Vesco. E’ stato il teatro Astra, quartier generale della rassegna, a ospitare l’incontro per definire come si svolgerà il weekend sportivo della prossima settimana e informare sulla chiusura delle iscrizioni prevista lunedì 1 settembre.

Percorso di gara
Percorso di gara

La gara benefica, appoggiata anche quest’anno dall’Avis di Lumezzane, è organizzata dall’associazione dilettantistica LumEventi del presidente Elio Pasetti e del vice presidente Giampietro Belussi. Dopo le verifiche tecniche e sportive consuete di sabato 6 settembre dalle 14 alle 18,30 in piazza Portegaia, domenica 7 alle 8,30 la prima vettura lascerà la stessa piazza per dare il via alla gara valida per il campionato italiano di regolarità Coppa Csai. Lungo tutto la provincia, il tracciato realizzato da Sandro Ghidini e Claudio Bugatti e modificato rispetto all’anno scorso, prevede tanta Valtrompia all’andata e al ritorno, la Valsabbia, il giro sul lago di Garda e di nuovo verso Lumezzane attraverso la Sp345.

Saranno diversi i paesi coinvolti per un totale di 208,3 chilometri di cui fanno parte 49 prove cronometrate, quattro controlli orari e cinque a timbro, tutti percorsi dalle auto costruite fino al 1981. Da Lumezzane a Tavernole passando per Polaveno, Marmentino, Forno d’Ono, Vestone per il controllo orario, poi fino a San Michele sul lago di Garda, San Felice e Moniga per la sosta del pranzo all’International Karting Indoor e dove i concorrenti saranno coinvolti in una gara esclusa dalla competizione generale. Al ritorno si passerà, tra gli altri, da Vallio Terme e Caino attraverso il colle Sant’Eusebio, Nave e sulla provinciale fino a Lumezzane dove l’arrivo è previsto alle 16 per dare poi spazio alle premiazioni.

“Bisogna sottolineare la capacità di chi organizza questi eventi – ha commentato il sindaco Matteo Zani presente alla conferenza – perché è un’altra gara di rilevanza nazionale che si aggiunge all’Xtreme e mondiale di enduro svolti un mese fa. E gli ha fatto eco l’assessore allo Sport Rossana Bossini che ha sottolineato “il lato sportivo per la rievocazione storica della cronoscalata Sarezzo-Lumezzane nata nel 1952, il lato sociale dell’Avis e quello culturale della passione dei valgobbini per i motori”. Al fianco, come detto, anche l’Avis di Enrico Danesi che ha parlato di “promozione e far conoscere il valore dell’associazione come unico rimedio per convincere più persone a donare”. La quota di iscrizione è di 350 euro per ogni equipaggio, facendo riferimento a LumEventi. Altre informazioni sono disponibili sul sito internet, via mail e allo 030.826523.

ISCRIZIONE, REGOLAMENTO E TEMPI: TUTTO SUL TROFEO