VALSUGANA – Uri Caine nel museo a cielo aperto di Arte Sella

0

La 20ª edizione de I Suoni delle Dolomiti si conclude giovedì 28 agosto (ore 14) a Malga Costa, in Valsugana: protagonista del concerto, ospitato nel museo a cielo aperto di Arte Sella, il pianista americano Uri Caine, figura di spicco del panorama jazzistico contemporaneo, nonché autore nel 2009 di Summer Lightning, vera e propria Dolomiti Suite. In alcuni momenti del concerto si unirà a lui il violoncellista Mario Brunello, in un ideale abbraccio fra il jazz e Bach, offrendo così un’anteprima del tour che i due musicisti intraprenderanno insieme nei primi mesi del 2015.

Uri%20Caine%20by%20Bill%20Douthart-thumb_0Nato a Filadelfia, da tempo residente a New York, Caine è particolarmente conosciuto e apprezzato, anche al di là dell’ambito del jazz, per le sue audaci riletture di monumenti della musica classica: da Mahler a Bach, da Schumann a Wagner. Per queste sue prove ha allestito organici strumentali variabili, mettendo a confronto musicalità diverse, dalla tradizione classica europea all’elettronica, dal klezmer al rock, qualificandosi così come uno degli architetti più ingegnosi delle musiche d’oggi. In queste esperienze, ma anche in tutte le altre che l’hanno visto coinvolto nell’arco della sua carriera (dalle prime collaborazioni con il sassofonista Hank Mobley e con il batterista Philly Joe Jones ai gruppi del clarinettista Don Byron e del trombettista Dave Douglas, fino al duo con il nostro Paolo Fresu), è evidente anche il suo rapporto enciclopedico con la tradizione jazz, fatto di versatilità, rispetto e profonda conoscenza.

Sempre attivissimo su entrambi i versanti dell’Atlantico, ha pubblicato ultimamente diversi album, una personale rivisitazione della Rapsodia in Blue di George Gershwin, il piano solo Callithump e Present Joys. Quest’ultimo lo ha registrato in coppia con Dave Douglas, che ha preceduto il pianista sulle Dolomiti poche settimane fa.

Arte Sella si raggiunge da Olle, frazione di Borgo in Valsugana, percorrendo la provinciale 40 della Valle di Sella fino alla località Carlon (parcheggio), da dove si prosegue a piedi (ore 0.20 minuti di cammino, dislivello 30 metri, difficoltà E). Il concerto si svolgerà anche in caso di maltempo. L’ingresso è a pagamento (18 euro) e include anche la visita al percorso espositivo. Prenotazione obbligatoria 0461 751251, dal lunedì al venerdì, dalle 8 alle 12.