SARNICO – Aumentare la sorveglianza sul molo: obiettivo per il prossimo anno

0

I fatti recenti che in queste ultime settimane stanno colpendo le imbarcazioni ormeggiate a Sarnico hanno spinto il sindaco, Giorgio Bertazzoli, ad optare per un maggior numero di telecamere di sicurezza e maggiori controlli sul molo.
I vandali prendono di mira le barche posizionate nel porto, rubano quanto gli è possibile, dal gasolio al contenuto dei frigoriferi, attivano gli estintori e danneggiano le imbarcazioni.
Il primo cittadino ha dichiarato in merito: “Dall’anno prossimo affronteremo la questione di petto: aggiungeremo una telecamera che sorvegli i porti e soprattutto rafforzeremo i controlli del territorio”.
Marco Zerbini, comandante della polizia municipale di Sarnico ha affermato: “Ci vengono riferiti atti vandalici che hanno come solo obiettivo quello di rubare tutto ciò che di utile o prezioso si trova sugli scafi ma anche semplicemente danneggiare le imbarcazioni”.94795610
Prosegue poi il comandante dicendo che questi atti sono compiuti soprattutto la sera o di notte, esistono già le telecamere di sicurezza ma le immagini che si ricavano da esse non servono a molto in quanto riprendono solo il lungolago, e quindi la passeggiata e non il pontile, da qui la decisione del sindaco di aumentare la sorveglianza e soprattutto posizionare una telecamere puntata sul molo per monitorare meglio i movimenti sulle imbarcazioni ormeggiate.