TRENTINO – In Trentino ritorna il grande volley

0

Il volley spettacolo ritorna in Trentino a conclusione del lungo ritiro della nazionale italiana a Cavalese, dove gli azzurri stanno perfezionando la preparazione in vista dei prossimi Campionati Mondiali in programma dal 30 agosto al 21 settembre in Polonia. Quattro gli incontri, due al Palazzetto dello Sport di Cavalese e due al PalaTrento, nei quali i ragazzi di Mauro Berruto affronteranno la Germania (due volte), la Serbia e il Brasile, e a cui si aggiungerà la sfida Serbia – Brasile. Sono tutte squadre protagoniste del mondiale polacco, nel quale l’Italia esordirà il 31 agosto, a Cracovia, contro l’Iran. Nel girone degli azzurri anche Francia, Belgio, Stati Uniti e Porto Rico.

volleyball-2Cavalese è diventata un po’ la seconda patria degli azzurri, che dal 2011 hanno scelto la località trentina per numerosi collegiali in vista d’importanti competizioni internazionali. Grazie ad un clima ideale per svolgere la preparazione atletica e a strutture sportive e ricettive che hanno sempre soddisfatto l’entourage dell’Italvolley, la Nazionale ha confermato anche quest’anno il capoluogo della Val di Fiemme come base operativa per l’intero periodo estivo. Un anno fa il lavoro svolto nella località trentina ha portato i frutti sperati, visto che nelle settimane successive Zaytsev e compagni hanno conquistato prima il bronzo alla World League, poi un prestigioso argento ai Campionati Europei. In questo 2014 il copione sembra ripetersi.

Archiviata la World League con un ottimo terzo posto dietro Stati Uniti e Brasile, anche questa preparata nel ritiro di Cavalese, gli azzurri sono ritornati in Val di Fiemme lo scorso 28 luglio per un ultimo collegiale in vista dei Mondiali e non si stanno certo risparmiando nel lavoro, con allenamenti quotidiani al Palazzetto dello Sport, quelli del pomeriggio aperti anche al pubblico che può ammirare i propri campioni. Per il ritiro di agosto il ct Mauro Berruto ha convocato i giocatori che sono stati già protagonisti della World League, cioè Dragan Travica, Michele Baranowicz, Ivan Zaytsev, Luca Vettori, Giulio Sabbi, Emanuele Birarelli, Simone Buti, Matteo Piano, Simone Anzani, Simone Parodi, Jiri Kovar, Filippo Lanza, Luigi Randazzo, Salvatore Rossini (miglior libero della World League), Andrea Giovi e Massimo Colaci.

A completamento della preparazione e anche per ritrovare la giusta tensione e grinta non poteva mancare il test partita, ma per il valore delle formazioni che scenderanno in campo è un vero e proprio “assaggio” di mondiale quello che andrà in scena a Cavalese e Trento.

Cinque le partite in programma tra il “Rosa Bianca” di Cavalese e il PalaTrento. Il calendario degli incontri si è aperto il 16 agosto a Cavalese alle 17.30 con Italia – Germania, match replicato il giorno successivo al PalaTrento alle 18.

Sempre a Cavalese il 24 agosto ad ore 20 la sfida Italia – Serbia, formazione che è giunta terza agli ultimi mondiali e che si è laureata Campione d’Europa nel 2011. Il 25 agosto, sempre a Cavalese alle 20 Serbia – Brasile e infine il 26 agosto al PalaTrento alle 20.30 volley stellare con Italia – Brasile.

L’ingresso alle partite al Palazzetto di Cavalese sarà di 10 euro, 5 euro il ridotto. Il ricavato sarà devoluto in beneficenza alle associazioni locali Emergency Fiemme e Fassa, Parto per Fiemme e Maso Toffa.
Per la partita contro la Germania del 17 agosto a Trento, conclusa la prevendita, i biglietti ancora disponibili si potranno acquistare direttamente prima dell’incontro a partire dalle 16 alle casse del PalaTrento (biglietti non numerati al prezzo di 12 euro, 10 euro ridotto riservato over 65 e under 16).

Per il match contro il Brasile del 26 agosto la prevendita verrà aperta il 20 agosto alle 8.30 presso il Trentino Volley Point (Settore vip e best a 15 euro, ridotto 12 euro; gradinata e curva a 12 euro, ridotto 10 euro).