MONTICHIARI – Profughi in arrivo, il sindaco: “No al centro d’accoglienza”

0

Secondo i piani del Ministero dell’interno, l’ex caserma Serini di Montichiari è una potenziale struttura per accogliere i profughi provenienti dal Nord Africa. Non è dello stesso avviso il neo sindaco del paese Mario Fraccaro che afferma:”Non vogliamo il centro d’accoglienza”.

Libia, emergenza profughi al confine con la TunisiaSecondo il ministero la struttura potrebbe ospitare 200 persone, invece secondo il primo cittadino monteclarense le condizioni della struttura non sono adatte: “l’edificio è in condizioni inadatte a ospitare i migranti: da tempo abbandonata, è sprovvista di impianti idraulico ed elettrico funzionante”. Non solo, a Montichiari, su 25mila abitanti, più di 5 mila sono stranieri: «Un paese – sostiene il primo cittadino ai cronisti del Giornale di Brescia – dove negli ultimi 15 anni non si è fatto niente per l’inclusione e  l’interculturalità. L’accoglienza dei profughi, pregiudicherebbe un possibile sviluppo della zona dove convergono il polo fieristico, l’alta velocità, un possibile prolungamento della metropolitana”.