SONICO – Esondazione Re, disagi per la viabilità. In arrivo il finanziamento Ubi

0

A seguito dell’esondazione del torrente Re, nel Comune di Sonico, la Ss42 è stata interessata da danni tali da arrecare non pochi disagi alla viabilità. I detriti depositati sulla carreggiata sono stati rimossi dagli operai dell’Anas, che hanno cercato di ampliarne la portata. Per l’apertura dal cantiere, all’ingresso di Sonico, è stato istituito un senso unico alternato che ha causato lunghe code in entrambi i sensi di marcia.

SONICOUbi Banca di Valle Camonica, per far fronte al disagio, ha attivato un nuovo platfond di finanziamenti a favore della popolazione colpita dalle calamità naturali. In modo particolare, ha messo a disposizione un platfond di 5 milioni di euro, con tasso variabile. Gli interessati potranno recarsi presso le filiali della banca per chiedere l’erogazione del finanziamento.