MANERBIO – Rapina al Lidl: terrore per tre impiegate prede di un ladro

0

Attimi di paura per le cassiere del Lidl di Manerbio, rapinate nell’orario di chiusura.

lild manerbioUn uomo si è presentato alla cassa come un normale cliente, ma invece di pagare ha puntato una pistola verso la cassiera e l’ha costretta a consegnargli il contenuto del cassetto. Poi, minacciando un’altra dipendente, è entrato nell’ufficio del negozio, dove una terza impiegata stava contando l’incasso della giornata. A questo punto il malvivente ha puntato la pistola in testa alla donna e si è fatto consegnare tutto il denaro costringendola ad aprire la cassaforte.

Le tre sono state poi chiuse in una stanza, adibita a spogliatoio così che l’uomo potesse scappare indisturbato con il malloppo che è ancora da quantificare.