MANIVA – Cade in un dirupo con il quad al Dosso dei Galli, muore un 41enne

0

Nella notte tra venerdì e sabato scorsi, intorno alla mezzanotte, si è verificato un incidente mortale in località Dosso dei Galli, nella zona del Maniva tra Valtrompia, Valsabbia e Valcamonica, a oltre 1.800 metri di altezza. La vittima, Emilio Gottardi, 41 anni di Adro era salito sul posto per un’escursione a bordo di un quad con gli amici.

La salita al Dosso dei Galli - Fonte Bresciaoggi
La salita al Dosso dei Galli – Fonte Bresciaoggi

A un certo punto, sulla via del ritorno, anche a causa della pioggia incessante che cadeva sul posto e rendeva meno stabile il terreno, l’uomo è caduto con il suo mezzo in una scarpata per trenta metri. Gli amici che erano con lui hanno lanciato l’allarme e sul posto, già presente nella zona per un corso di formazione, è accorsa la V delegazione bresciana del Corpo nazionale di soccorso alpino e speleologico. Altri aiuti sono intervenuti dal Centro operativo di Esine, insieme alla Polizia, Vigili del fuoco di Breno e Bagolino, la Protezione civile e Camunia Soccorso con l’ambulanza.

Ma sul posto i medici del Soccorso Alpino non hanno potuto fare altro che constatarne la morte. Le operazioni di soccorso per recuperare la vittima hanno impegnato una ventina di persone in condizioni difficili, visto il maltempo e il buio, che si sono prorogate fino alle 4 del mattino quando le operazioni si sono concluse. L’uomo, appassionato di quad, operaio specializzato in una ditta di Adro, lascia la moglie Laura Cotelli e il figlio Nicola di 15 anni.