MILANO – Lombardia e sport, 4 milioni per le palestre di scuole e aiuti ai grandi eventi

0

“La Regione Lombardia prosegue la sua azione a sostegno dello sport”. L’ha detto l’assessore allo Sport e Politiche per i giovani Antonio Rossi commentando le delibere di giunta approvate questa mattina. Sono state siglate tre azioni a sostegno dello sport lombardo. Verranno erogati 924 mila euro di contributi in conto capitale a fondo perduto per la riqualificazione delle palestre scolastiche di uso pubblico esistenti.

L'assessore regionale allo Sport e Giovani Antonio Rossi
L’assessore regionale allo Sport e Giovani Antonio Rossi

È stata così incrementata, grazie alla delibera approvata di concerto con l’assessore all’Istruzione, Formazione e Lavoro Valentina Aprea, la dotazione del bando già deliberata e che giunge ora a un ammontare complessivo di 4.424.000 euro. “I contributi assegnati attraverso i bandi aperti in questi giorni – ha detto l’assessore – possono aiutare moltissimi Comuni in difficoltà a recuperare risorse a causa del patto di stabilità.

La decisione di incrementare la dote finanziaria del bando per la riqualificazione delle palestre scolastiche è dovuta all’eccezionale riscontro ottenuto dall’iniziativa, che ha fatto pervenire un numero di domande nettamente superiore alle aspettative”. La giunta ha poi deliberato il contributo totale di 565 mila euro che la Regione Lombardia ha stanziato per quattro grandi eventi sportivi che si terranno nei prossimi mesi: la fase finale del campionato mondiale femminile di pallavolo, il campionato mondiale canoa kayak sprint, il campionato mondiale wakeboard di sci nautico e il campionato mondiale di tiro a volo. Sul bollettino regionale dell’1 agosto (pag. 60) è stato pubblicato il decreto di approvazione dell’avviso pubblico per la concessione di 600 mila euro di contributi per progetti speciali finalizzati alla promozione e valorizzazione della pratica sportiva.