SOVERE – Guai per l’ex sindaco di Sovere: arrestato per stalking

0

L’invio di mail minatorie e altri fatti che hanno fatto preoccupare le vittime hanno messo nei guai l’ex sindaco di Sovere, Luigi Minerva, che è stato arrestato ieri, per stalking.
Le  quattro persone, presunte vittime dello stalking,  hanno fatto denuncia per le minacce e la situazione, ormai, troppo preoccupante, una situazione che dura da molto ed ultimanemente sembra essere degenerata.
Le vittime dei presunti reati sono un dirigente della Comunità Montana dell’Alto Sebino, sua moglie, l’ avvocato del dirigente e la moglie del legale.
L’ex sindaco è stato arrestato mentre si trovava non lontano da una delle sue vittime con arnesi vari a cui non è riuscito a dare spiegazione.
I motivi delle discussioni e della tensione  riguardano la Comunità Montana per fatti avvenuti durante il mandato di Minerva. In ogni caso ora l’ex sindaco si trova agli arresti domiciliari.