ROMA – Cassa integrazione, Inps: a giugno in calo del 24,3%

0

Nel giugno di quest’anno, le ore complessive di cassa integrazione autorizzate sono state decisamente meno di quelle dell’anno scorso; secondo gli ultimi dati dell’Inps, infatti, si è registrata una contrazione del 24,3 per cento. A giugno, dunque, sono state concesse 74,5 milioni di ore, contro i 98,4 milioni di giugno 2013. Nel dettaglio, le ore di cassa integrazione ordinaria (Cigo) concesse sono state 22,4 milioni, contro i 28,1 milioni (20,3 per cento in meno) del giugno 2013. Calano soprattutto le ore autorizzate nel settore industriale (-21,6 per cento) e nell’edilizia (-16,6 per cento).

761729-InpsLe ore di cassa integrazione straordinaria autorizzate, invece, sono state, a giugno, pari a 36,5 milioni, ovvero il 16,4 per cento in meno rispetto allo stesso mese del 2013 (quando ne furono autorizzate 43,6 milioni). Tra giugno e maggio 2014, invece, si è determinato un calo del 41,4 per cento.

Sempre sul fronte della cassa integrazione, le ore autorizzate di quella in deroga, infine, sono state 15,6 milioni di euro, ovvero il 41,5 per cento in meno rispetto a giugno del 2013, quando ne furono autorizzate, 26,7 milioni. Rispetto a maggio di quest’anno, la variazione è stata di 30,6 punti percentuali.

L’Inps ha fornito anche i dati sulle domande di disoccupazione, specificando che, a maggio, hanno registrato una calo del 20,5 per cento rispetto a maggio 2013. In particolare, a maggio di quest’anno, sono state presentate 73.075 domande di Aspi, 22.893 di mini Aspi, 341 domande tra disoccupazione ordinaria e speciale edile e 9.174 domande di mobilità. Complessivamente, le domande sono state 105.484.

Fonte: CGIA