FRANCIACORTA – Bosco Stella, i comitati civici hanno ciò che vogliono

0

La lunga protesta contro Bosco Stella ha finalmente visto un finale,  la discarica che doveva sorgere tra Castegnato, Ospitaletto, Passirano e Paderno, non si farà.
In questo modo ha deciso la Regione, gli uffici che si occupano di Valutazione di impatto ambientale hanno dato “giudizio di compatibilità ambientale negativo”.bosco stella
Di fatto la Regione ha dato ragione alle proteste fatte dalle province, comuni e vari comitati civici, sorti per opporsi alla realizzazione di una discarica per rifiuti speciali, circa 4milioni di metri cubi, che non potevano essere eliminati nell’inceneritore.
In questo modo la Lombardia ha preferito salvaguardare il territorio in questione evitandogli un forte impatto cumulativo.