BRESCIA – “Le origini del male”, il nuovo horror al cinema

0

Presso la multisala Oz è in programmazione il film horror “Le origini del male”, diretto dal regista John Pogue.

le-origini-del-male11Il professor Coupland dell’università di Oxford, nel 1974, decide di iniziare un particolare esperimento su una ragazza di nome Jane, affetta da schizofrenia, la quale crede di avere una presenza dentro di sé chiamata Evey. Coupland vuole far emergere l’energia telecinetica che Jane produce, per poterla poi guarire, non credendo alla possessione o a eventi soprannaturali. Gli esperimenti vengono filmati dal giovane studente Brian, appassionato di riprese cinematografiche. Durante le attività, Cuopland mostra, ai suoi studenti che lo aiutano, i filmati in cui, anni prima, aveva tentato di aiutare un bambino, apparentemente telecinetico, con lo stesso problema di Jane. Aveva però dovuto interrempoere l’esperimento in quanto la madre del bambino decise di fermalo.

Anche questa volta il professore rischia di non portare a termine il suo lavoro: l’università infatti gli taglia i fondi. Questa volta però decide di continuare ugualmente, ma le cose si complicano drasticamente…

La pellicola è interpretata del seguente cast: Jared Harris (Coupland), Sam Claflin (Brian), Olivia Cooke (Jane), Erin Richards, Rory Flech-Bryne e Laurine Calvert.