APRICA – Tempi antichi e musica delle Orobie nel weekend in Valtellina

0

Sabato 19 e domenica 20 luglio saranno i giorni de “I tép d’ìna ólta” e di “Musica nelle Orobie”, due manifestazioni tra le più attese della stagione estiva di Aprica. La prima è una specie di dimostrazione serale all’aperto, lungo i vicoli e le piazzette di contrada Santa Maria, delle attività più tipiche di un tempo. La forma è gioiosa e non di rado goliardica o scanzonata. Da qualche anno l’evento è abbinato alla degustazione dei vini valtellinesi che le case vinicole offrono in cambio dell’interesse a conoscerli e ad affrontare la spesa di pochi euro per l’acquisto del calice con relativa custodia da mettere al collo.

Musica OrobieDurante la serata si esibisce, solitamente sui gradini della scalinata che dal sagrato immette nella caratteristica viuzza principale della contrada, la briosa “TnB Swing Band” che così si autodescrive come “lo swing italiano e non, dagli anni 20. Qualche titolo? Un bacio a mezzanotte, Tu vuo’ fa l’americano, Blue Moon…. le sapete tutte!”. Alcuni dei componenti del gruppo, a partire dal maestro Johnny Lazzarin, sono gli stessi dell’Orchestra filarmonica “Corrado Rinaldi” di Limbiate, che il giorno dopo eseguirà il concerto in quota, a duemila metri, sul grande prato della Magnolta. Qui è necessario il bel tempo, ma di solito è un trionfo di bella musica e atmosfera alpestre, al cospetto del Lago Belviso, delle Alpi Orobie, delle Retiche e dell’Adamello.

Il programma del concerto prevede l’Inno di Mameli (Novaro – Mameli), “Once upon a time in America” dal film “C’era una volta in America” (E. Morricone – Arr. J. Lazzarin), “Raiders march” dal film “I predatori dell’arca perduta” (J. Williams – Trasc. J. Lazzarin),
“The legend of 900” dal film “La leggenda del pianista sull’oceano” (E. Morricone – Arr. J. Lazzarin), “The man I love” dal film “New York, New York” (G. & I. Gershwin – Arr. J. Lazzarin), “Il Postino” dal film “Il Postino” (L. Bacalov – Arr. J. Lazzarin), “Moon River” dal film “Colazione da Tiffany” (H. Mancini – Arr. J. Lazzarin), “Live and Let Die” dal film “James Bond Agente 007 Vivi e lascia morire” (P. & L. McCartney – Arr. J. Lazzarin), “Caruso” (L. Dalla – Arr. J. Lazzarin) e “You can’t Hurry Love” (Holand- Dozier – Arr. J. Lazzarin).

Il programma generale della giornata invece inizierà alle ore 10,15 con il ritrovo alla partenza della cabinovia della Magnolta, alle 11 una messa, alle 11,45 il saluto delle autorità e alle 12 il concerto dell’Orchestra Filarmonica “Corrado Rinaldi” di Limbiate. La società SIBA e il Ristoro Aprica praticheranno una tariffa promozionale di 18 euro, comprensiva del pranzo in quota al self service e sul trasporto andata e ritorno con la cabinovia. Il prezzo promozionale solo andata e ritorno della cabinovia è di 8 euro.