MILANO – A settembre “Adamello Ultra Trail” sui percorsi della Grande Guerra

0

“Una gara con numeri davvero impressionanti e nuova dimostrazione che nella nostra regione si sanno organizzare eventi sportivi”. L’ha detto l’assessore allo Sport e Politiche per i giovani della Regione Lombardia Antonio Rossi presentando la gara per skyrunner “Adamello Ultra Trail”.

La presentazione di Adamello Ultra Trail
La presentazione di Adamello Ultra Trail

Sono intervenuti alla presentazione i consiglieri regionali Donatella Martinazzoli e Gian Antonio Girelli. “La gara di skyrunning – ha ricordato l’assessore – scatterà da Vezza d’Oglio (Brescia) e si svilupperà, tra Lombardia e Trentino, per 175 km (con un dislivello positivo di 10.500 metri), sui camminamenti della Grande Guerra, dal 25 al 27 settembre.

Si tratta di un evento che ha un grande tasso sportivo – ha sottolineato l’assessore – che si svolge su un tracciato che ha un alto valore sotto il profilo paesaggistico e ambientale attraversando i parchi dello Stelvio e dell’Adamello e sotto quello storico-culturale con l’interessamento dei camminamenti della Grande Guerra. La manifestazione è possibile – ha detto Rossi – grazie a un sapiente e capace lavoro organizzativo dell’alta Valcamonica che consentirà agli atleti, davvero eroici, che si misureranno nella prova.

E grazie a questa gara – ha aggiunto – ci sarà una possibilità in più per valorizzare le bellezze del territorio. L”Adamello Ultra Trail’ – ha concluso l’assessore – è una gara di assoluto valore regionale e internazionale che la Regione Lombardia sostiene con convinzione anche come omaggio alla fatica che le atlete e gli atleti che la correranno passando i diversi ‘cancelli’ lungo i 175 chilometri del tracciato”.