CORTE FRANCA – Scontro tra treno e camion, due anni dopo accolto il patteggiamento

0
3655806653
Foto tratta da: “Giornale di Brescia”

Il 27 giugno di due anni fa, 9.30, un camion resta incastrato sui binari e si scontra con un treno diretto in Val Camonica all’altezza di Corte Franca.
Fu un tragico incidente, 21 feriti, di cui la più grave era la capotreno, Roberta Rolandi.
Dopo 112 giorni di ospedale, vari interventi chirurgici e 167 punti di sutura sul corpo, ieri si è presentata in tribunale per ascoltare a sentenza, nella quale il gup ha accolto la richiesta di patteggiamento chiesta dall’avvocato di Manrico Maninfior, l’autista del camion che è rimasto incastrato tra le sbarre del passaggio a livello causando l’incidente.
Il patteggiamento consiste in due anni con sospensione condizionale della pena. Non si è ancora a conoscenza della pena economica.