CHIARI – Una delegazione per celebrare il gemellaggio con Morumbene

0

Il gemellaggio Chiari Morrumbene diventerà ufficiale domani, con il primo incontro tra una delegazione di giovani Mozambicani e il sindaco di Chiari Massimo Vizzardi accompagnato dalla Giunta Comunale.

ChiariChiari ha recentemente sottoscritto un patto di cooperazione con la cittadina mozambicana in cui don Piero Marchetti Brevi, ex amatissimo curato della città, opera da diversi anni. Tra le due città sono già in atto numerosi progetti di sostegno e collaborazione, come “100 banchi per Morrumbene” e “100 libri per Morrumbene”, progetti messi in atto dal Prof Mario Angeli.

I sette mozambicani di età compresa tra i 24 e i 30 anni, tutti impegnati nel volontariato presso la parrocchia di Morrumbene, sono stati ospitati all’Oratorio di Nave e dall’ONLUS CALIMA di Orzinuovi, sorta a sostegno della missione di Morrumbene. I giovani consegneranno al Sindaco una bandiera mozambicana ed un messaggio inviati dall’omologa di Morrumbene, con gli auspici che il patto di cooperazione, che è incentrato soprattutto sul sostegno alla scuola, allo sport ed alla sanità, produca frutti concreti.