ROMA – Cartelle equitalia, nuovi benefici per decaduti da rate al 22 giugno 2013

0

Chi ha perso il diritto al godimento della rateazione delle cartelle esattoriali avrà la possibilità di riacquisirlo. Lo stabilisce il D.L. 66/2014, di recente convertito in legge. Il piano non potrà essere superiore a 72 rate. Nel dettaglio, possono rientrare nell’opzione i contribuenti decaduti al 22 giugno 2013. Tale richiesta dovrà essere presentata entro il 31 luglio 2014. Il nuovo piano concesso non è prorogabile e, in caso di mancato pagamento di due rate, anche non consecutive, intervene la decadenza.

equitaliaL’Agenzia di riscossione dei crediti specifica, inoltre, che per debiti fino a 50mila euro è possibile ottenere la rateizzazione con domanda semplice. Non sarà, quindi, necessario allegare alcuna documentazioni che certifichi la situazione di difficoltà economica. Oltre ai 50mila euro, invece, la concessione del beneficio è subordinata alla verifica di difficoltà economica. Esiste anche la possibilità di stabilire un piano con rate d’importo via via crescente, nell’ipotesi che la proprie condizioni economiche in futuro migliorino.

Fonte: CGIA