PROVAGLIO D’ISEO – Inizia la Festa di Sant’Apollonio tra messe, gusti e tradizioni

0

Ritorna puntuale all’inizio dell’estate il tradizionale appuntamento con Sant’Apollonio, festa che ricorda il santo patrono di Fantecolo, frazione del comune di Provaglio.
Il programma della festa, ricco di appuntamenti religiosi, culturali e gastronomici vede in venerdì 4 luglio la serata di apertura con la Santa Messa celebrata alle 19.00 in Parrocchia. Alle 20.00 presso il campo sportivo si animerà la cucina e alle 21.30 la commedia “Dudes rÖse è na gamba” del Gruppo Teatrale Sparnegamintine concluderà il programma della serata.
Sabato 5 luglio, dopo la messa delle ore 17.00 ci sarà l’apertura dello stand gastronomico presso il Campo Sportivo e, a partire dalle 21.30, la serata sarà allietata dal complesso musicale Turnica.
La giornata conclusiva, Domenica 6 giorno inizierà con una Messa solenne alle ore 10.30 presieduta da Don Gianni Bracchi il parroco di Provaglio che ha appena festeggiato il giubileo sacerdotale. Per l’occasione Don Giuliano Massardi amministratore parrocchiale di Fantecolo e già da una decina di anni curato nella parrocchia di Provaglio ha programmato una processione solenne per le vie del paese con la Statua del Patrono.prova

Al campo sportivo, alle 15.00, giochi d’acqua, canti e balli animeranno il pomeriggio dei bambini e anche degli adulti fino alle 19.00, ora di riapertura dello stand gastronomico.

Alle 21.30 la Grande Tombolata concluderà la festa.
A capo dell’organizzazione della kermesse molti cittadini volontari di Fantecolo oltre alla Parrocchia. Con l’arrivo di Don Giuliano che ha portato energia nuova grazie alla sua voglia di fare e alla giovane età, anche la comunità negli ultimi anni molto rinnovata, comunque sempre attiva, ha trovato lo slancio per fare sempre meglio, per creare momenti di incontro e di confronto per poter conoscersi e crescere.
“Crediamo nel valore della condivisione all’interno della comunità, come spunto di crescita personale – sostiene il parroco – e, nonostante pensieri differenti facciano parte di una stessa comunità noi cerchiamo sempre di migliorarci e creare un clima gioioso e positivo.”