BRESCIA – Spettacolo con musiche di Stravinsky al Museo Diocesano

0

Martedì 15 e mercoledì 16 luglio alle ore 21.30, presso il Museo Diocesano, si terrà lo spettacolo “2 Stravinsky”.

Lo spettacolo è composto da due distinti momenti, il cui filo conduttore è rappresentato dalla musica di Igor Stravinsky. In apertura di serata viene eseguito, in concerto per pianoforte a quattro mani, il brano Mutable Tango, a cui segue un remake di Le Sacre du Printemps, progetto coreografico con installazioni e musica dal vivo.

danzalparcoLe Sacre du Printemps

Musica: Igor Stravinsky
Ideazione e danza: Giulia Gussago
Pianoforte a quattro mani: Diego e Fabio Gordi
Scene e costumi: Domenico Franchi con la collaborazione di Marina Garibaldi
Luci: Stefano Mazzanti
Foto di scena: Daniele Gussago
Service: Mc Sound Studio

Si ringraziano per la preziosa collaborazione: Cristina Baldo, Monica Cinini, Viviana Mugnano, Susi Ricchini e Sabrina Schivardi

Questa versione del Sacre trae diretta e costante ispirazione dalla grandiosa partitura stravinskiana, rispettandone la suddivisione in due atti e la scansione dei singoli episodi. Rinuncia invece ad ogni riferimento alla Russia pagana del libretto originale. Restano, in controluce, alcuni temi sempre attuali: la vita come processo di incessante trasformazione, il rapporto tra individuo e collettività, il dialogo dell’uomo con il divino, il bisogno di ritualità, la trasmissione della conoscenza di generazione in generazione.

Lo spettacolo ha debuttato con successo nell’ottobre 2013 (in allegato recensione di Fulvia Conter). La nuova edizione, che verrà presentata il 15 e 16 luglio, è stata in questi mesi rivista e rielaborata, sia nella partitura coreografica che nell’allestimento scenico.

Le Sacre du Printemps è un progetto di Compagnia Lyria realizzato con il contributo di Conservatorio di Musica Luca Marenzio e Accademia di Belle Arti SantaGiulia, in collaborazione con Area Bianca Concept Factory e Piano Gordi Duo.

Mutable Tango

Musica e interpretazione: Diego e Fabio Gordi
liberamente ispirata a Igor Stravinsky

Mutable Tango è una libera rielaborazione sia formale che di scrittura e arrangiamento strumentale del Tango di Stravinskij per pianoforte del 1940.

_____________________

Info 2 Stravinsky

Posti limitati.
Si consiglia l’acquisto dei biglietti in prevendita presso la biglietteria del Museo (tutti i giorni ore 10-12 e 15-18, escluso il mercoledì).

Biglietto intero € 8. Ridotto € 6.

Riduzioni riservate a:

– under 20 e over 65
– possessori di un biglietto della Rete di Festival Bresciani Crossroads.

Convenzioni:

– ai possessori del biglietto per lo spettacolo 2 Stravinsky, ingresso ridotto € 3 al Museo Diocesano per la visita delle mostre “Pittori intorno al Moretto. Percorsi dal classicismo bresciano al manierismo internazionale” e “Hiroshige Hokusai e i grandi maestri della xilografia giapponese”.