MILANO – Formula 1, dal 2016 addio Monza? L’assessore Rossi: “Governo tuteli Gran Premio d’Italia”

0

“Monza senza futuro. L’ultimo contratto è stato un disastro: dopo il 2016 bye bye…”. E’ questa la sintesi delle dichiarazioni che ha rilasciato in un’intervista il patron della Formula 1 Bernie Ecclestone oggi su La Gazzetta dello Sport con cui ha di fatto annunciato la volontà di eliminare l’autodromo di Monza dai circuiti dove correre il campionato del mondo di automobilismo dal 2016.

Il patron Bernie Ecclestone
Il patron Bernie Ecclestone

Lo stesso Ecclestone circa un anno fa sulle colonne di Panorama aveva annunciato l’intenzione, per motivi economici, di togliere la possibilità di correre alcuni gran premi in Europa. E Monza potrebbe essere uno di quelli pronti a dire addio alla Formula 1.

“Le dichiarazioni di Ecclestone sul Gp di Monza sono preoccupanti – dice l’assessore regionale lombardo allo Sport Antonio Rossi – chiedo l’intervento del Governo per aiutarci a tutelare il Gran Premio d’Italia, che ha scritto la storia sportiva della Formula Uno e che, soprattutto, muove un importante indotto economico e di posti di lavoro per il territorio”.