VILLA CARCINA – Musica, giochi, festa brasiliana e altri eventi per la settimana

0

Vanno avanti anche questa settimana e nei prossimi giorni altre iniziative a Villa Carcina rivolte a tutti. L’ufficio Integrazione del Comune propone attività educative e di animazione che avranno come obiettivo la conoscenza delle diverse culture presenti anche sul territorio. Le proposte saranno rivolte ai più piccoli con le attività “Fiabe da lontano”, ma coinvolgeranno anche gli adolescenti con i laboratori di danza e musica tenuti da Peter, artista keniota, senza dimenticare gli adulti, che con le loro famiglie sono invitati a due serate danzanti al ritmo del Senegal con l’associazione “Walo Yaggana Bakh” e dell’Albania con l’associazione “Studenti Albanesi Brescia”. Questi gli appuntamenti in programma: giovedì 3 luglio (Fiabe dal mondo) e giovedì 17 luglio (Fiabe dal mondo) dalle 16, domenica 20 luglio (danze dall’Albania) e sabato 2 agosto (danze dal Senegal) dalle 21. Infine, l’appuntamento con il film “La mia classe”, in programma per la serata di giovedì 17 luglio.

Parco Glisenti
Parco Glisenti

Si terrà domenica 6 luglio, alla sede di via De Gasperi, con il patrocinio del Comune, l’ormai tradizionale festa dell’associazione di volontariato “Brasilita onlus” finalizzata a raccogliere fondi per i progetti a scopo umanitario. Si partirà alle ore 11 con la messa cui seguirà un aperitivo e la grigliata. Dopo la merenda, dalle 16 verranno proposte musiche e balli tradizionali, uno show cabarettistico e l’esibizione di ballo. Dalle 20 mega concerto musicale. Sarà attivo anche uno stand gastronomico che proporrà specialità brasiliane. Poi, nuovo appuntamento domenica 6 luglio con la mostra mercato di hobbystica, accessori, ricambi, modellismo e riviste di settore riguardanti auto e moto d’epoca che si tiene la prima domenica di ogni mese in via Marconi, lungo la strada provinciale. La mostra è organizzata dall’associazione “Centauro Club” di Villa Carcina (tel. 030.800083). Sempre domenica 6 luglio, ma alle ore 21 nel parco di Villa Glisenti, si esibirà l’Orchestra a Plettro “Mauro e Claudio Terroni”, la formazione in cui confluiscono anche gli allievi migliori della scuola di musica, diretta da Dorina Frati, una delle migliori interpreti internazionali del mandolino. In programma musiche di Vivaldi, Dall’Abaco, Mozart, Boccherini, Piazzolla e Monti. L’ingresso è libero. Vanno avanti gli appuntamenti anche nel parco Glisenti.

Lunedì 30 giugno “Famiglia di solidarietà” con il CIGD (per i bambini da 6 a 11 anni) alle ore 16 con ingresso libero e ludoteca all’aperto con l’associazione “Oltreverso” dalle 19 alle 23. Martedì 1 luglio le letture animate e laboratori creativi per bambini dai 3 ai 10 anni con la biblioteca alle ore 16, giovedì 3 luglio l’incontro di culture e popoli (Fiabe dal mondo) dalle 16. Poi venerdì 4 luglio “Famiglia di solidarietà” con il CIGD (per i bambini da 6 a 11 anni) alle ore 16, sabato 5 luglio “Il Nido al Parco” (per bambini da 0 a 6 anni) alle 9.30, domenica 6 luglio la festa dell’associazione “Brasilita” in via Repubblica, gioco di ruolo dal vivo con l’associazione “Oltreverso” al Parco di Villa Glisenti dalle 9 e l’esibizione dell’orchestra a plettro “Mauro e Claudio Terroni” alle ore 21. Infine, lunedì 7 luglio la ludoteca all’aperto con l’associazione “Oltreverso” dalle 19 alle 23. Dall’1 luglio sarà attiva nella biblioteca comunale Paolo da Caylina una postazione in cui si potranno registrare i prestiti in modo autonomo senza più attese al bancone. Si tratta dell’autoprestito con tecnologia RFID (Radio Frequency Identification), che consente l’identificazione automatica degli utenti (attraverso la Carta regionale dei servizi) e la registrazione del prestito di libri tramite un apposito tag che identifica il documento da registrare.

Per i bambini sono invece state predisposte tessere Rfid sostitutive. Il personale è a disposizione per offrire consulenza sulla nuova procedura mantenendo anche, per chi lo preferisse, il tradizionale prestito effettuato dall’operatore. Dal punto di vista amministrativo l’assessorato all’Ambiente dà la possibilità di segnalare al Comune su temi inerenti l’ambiente, l’acqua, l’aria, il suolo e la salute, in un ottica di ascolto diretto verso il territorio. Vanno avanti le analisi e le raccolte dati da parte degli enti preposti (Arpa, Provincia e Asl), che già stanno lavorando da tempo, per valutare tutte le problematiche oggetto di tutte le segnalazioni già ricevute in passato. Infine, sul sito web del Comune è disponibile il modulo di rilevazione delle molestie olfattive, che permette di valutare come viene percepita in paese la qualità dell’aria. Il modulo può essere poi restituito in ogni sua parte all’indirizzo mail. Per informazioni si può contattare l’ufficio Ambiente allo 030.8984357.

PROGRAMMA DEL CONCERTO