VALTELLINA – Gran Via, “Orobie”: progetto di Lombardia e Parco per 207 mila euro

0

“Rinasce la Gran Via delle Orobie”. Questo è il titolo con cui apre il mensile “Orobie” di luglio in uscita per parlare di un progetto straordinario di manutenzione finanziato dalla Regione Lombardia e dal Parco delle Orobie. “Entro due anni – si legge nell’articolo – l’intero sentiero valtellinese sarà completamente fruibile. Oggi il percorso, 130 km tra Delebio e Aprica, presenta alcuni punti critici che però dovrebbero essere messi in sicurezza a breve.

OrobieSono stati programmati infatti i sopralluoghi lungo l’intero itinerario per individuare i tratti da sistemare – continua il mensile – oltre ai due di cui già si è a conoscenza tra la Val d’Arigna e la Val Malgina e all’imbocco della Valgerola. Ad effettuarli saranno una ventina di guide del Parco, insieme alle quattro sezioni del Cai della provincia di Sondrio.

L’investimento complessivo è di 207 mila euro e permetterà di riscoprire il sentiero più importante del Parco delle Orobie valtellinesi, l’unico che attraversa l’intera area protetta. La Gran Via è lunga oltre cento km, con un’altitudine media di 1.800 metri, percorribile in undici tappe non troppo impegnative. Lungo il percorso – conclude l’articolo – si incontrano diversi rifugi e bivacchi che permettono di affrontarlo con tutta calma. Oltre allo spettacolo naturalistico, è possibile ammirare le antiche miniere di ferro, i resti delle mulattiere e le trincee della Linea Cadorna”.