BRESCIA – Agenzia di bacino del trasporto pubblico locale, eletto il nuovo Cda

0

I lavori dell’assemblea dell’agenzia di bacino del trasporto pubblico locale di Brescia sono ripresi alle 10 di oggi, lunedì 30 giugno, alla presenza dei delegati di Provincia, Comune e Regione, (Regione assentatasi poi per motivi istituzionali del suo rappresentante).

11152011122323In questa sede si é quindi proceduto alla presentazione di una lista unica per le elezioni del Presidente e del Cda e alla sua successiva votazione avvenuta all’unanimità dei soci presenti, pari al 90% delle quote.  L’assemblea ha eletto il nuovo Cda che vede alla sua presidenza l’assessore provinciale Corrado Ghirardelli e, quali consiglieri, Alessia Savoldi, Claudio Bragaglio e Maurizio Tira, in rappresentanza di Provincia e Comune.

Il presidente dell’assemblea, Mariateresa Vivaldini, esprime ampia soddisfazione per l’avvenuta elezione che vede Brescia prima Agenzia del Tpl in Regione Lombardia ad aver completato il percorso costitutivo attraverso l’elezione degli organi amministrativi dell’agenzia stessa e augura al neo Cda un lavoro proficuo e sinergico tra gli enti rappresentati per il buon funzionamento delle rete dei trasporti.

L’assessore Federico Manzoni si dice soddisfatto perché, in tempi brevi, Comune e Provincia hanno saputo trovare un’intesa che consente all’Agenzia di poter iniziare il suo ambizioso e importante lavoro di complessivo ridisegno dell’offerta di trasporto pubblico locale nell’ambito della provincia di Brescia, opera quanto mai indispensabile alla luce dell’entrata in funzione della metropolitana.

Il neo Presidente Corrado Ghirardelli esprime altresì soddisfazione per il completamento del percorso di costituzione dell’ agenzia, prima in regione Lombardia, che pone la Provincia e il Comune di Brescia in primo piano nel nuovo percorso sinergico e che supera gli storici steccati tra i due enti per il miglioramento della qualità del servizio attraverso un progetto comune e condiviso.