ROMA – Caccia, Lega Nord vs Governo: “Decreto da esecutivo schizofrenico”

0

“Un governo schizofrenico, che pochi giorni fa aveva espresso parere negativo a un emendamento del M5S in cui si chiedeva l’eliminazione della caccia su postazione fissa con richiami vivi, oggi ripropone questa norma nel decreto Galletti sull’Ambiente.

Caccia derogaSi tratta di un provvedimento criminale, che nel periodo di crisi drammatica che stiamo vivendo provocherebbe nuova disoccupazione e la chiusura di molte aziende, e di un attacco frontale a una tipologia di caccia che ha una tradizione di oltre cinquecento anni.

La Lega Nord darà battaglia in Parlamento affinché venga soppresso dal decreto Galletti questo attacco del governo al mondo venatorio”. Lo scrivono in una nota congiunta il deputati della Lega Nord Stefano Borghesi e il senatore Raffaele Volpi.

INTERROGAZIONE PARLAMENTARE SU ISPRA