BRESCIA – Martedì si chiude la campagna «Vite in comune, il diritto di avere diritti»

0

«Vite in comune, il diritto di avere diritti» è l’iniziativa pubblica di chiusura della campagna di raccolta firme sulla petizione popolare per il riconoscimento delle famiglie di fatto e il sostegno alle nuove forme familiari che si tiene martedì 1 luglio alle 20.30 nella sala Buozzi della Camera del Lavoro di via Folonari 20 a Brescia.

news_57732_Coppie-di-fattoDurante la serata interverranno la segretaria nazionale Cgil Vera Lamonica, la portavoce nazionale di «Noi Siamo Chiesa» Vittorio Bellavite, la responsabile regionale Diritti del partito democratico Diana De Marchi, rappresentanti dei partiti, gruppi, associazioni. La serata è organizzata dalla Camera del Lavoro di Brescia e dal Coordinamento «Nuove famiglie, uguali diritti».