BRESCIA – Domande per startup innovative, due giorni con “Superstarter”

0

Superpartes Innovation Campus, il laboratorio basato sull’Open Innovation dove si lavora allo startup di aziende che legano mobile computing e internet delle cose, organizzerà il contest “Superstarter” all’interno di Supernova, la prima edizione di un evento che unisce creatività e innovazione organizzato a Brescia per il 3 e 4 ottobre prossimi. Per il contest, che si terrà durante la mattinata di sabato 4 ottobre, è stato definito un premio di 40 mila euro.

Superstart fotoLa startup vincente potrà contare su tale corrispettivo costituito per metà da fondi di finanziamento anche grazie al sostegno di TSC Consulting, e per metà dai servizi del Superpartes Innovation Campus per un periodo di incubazione di 12 mesi: i vincitori potranno usufruire degli spazi del campus e del supporto dei soci che lavoreranno gomito a gomito con gli startupper per condividere le proprie competenze di business e di tecnologia e agevolare il passaggio dall’idea ad una realtà competitiva. Superstarter, inoltre, sarà un momento di incontro e un’occasione di visibilità per favorire il contatto diretto tra chi ha una startup, chi ha già avuto successo in questo campo e chi ha la possibilità di finanziare nuovi interessanti progetti.

Alla competizione finale parteciperanno cinque startup tra le quali quattro saranno scelte dal team del Superpartes Innovation Campus e una dal pubblico della rete attraverso un sistema di votazione online sul sito internet. Per partecipare bisogna compilare il form sul sito e allegare la documentazione richiesta: un video di 3 minuti circa e il relativo pitch in Pdf. Sarà possibile inviare la propria candidatura da oggi, mercoledì 25 giugno, fino al 5 settembre. Saranno preferite le startup tecnologiche in ambito digitale. All’interno dell’evento, organizzato con il patrocinio della Camera di Commercio di Brescia, saranno presenti importanti personaggi del mondo tecnologico e dell’imprenditoria che contribuiranno a dare il loro punto di vista sull’innovazione.

“Superpartes” ha scelto per la giuria imprenditori e rappresentanti dei venture capital che hanno contribuito alla crescita del mondo digitale e non solo. Ciascun componente della giuria è stato invitato soprattutto in virtù del successo riscontrato nel mondo dell’innovazione per le competenze tecnologiche, la capacità di riconoscere trend e bisogni del mercato, l’interesse e la volontà di finanziare realtà considerate vincenti, che possono rilanciare l’innovazione italiana e diventare realtà imprenditoriali di successo. Altre informazioni sono disponibili anche sulla pagina Facebook.