LIVIGNO – Estate in Valtellina tra sport, relax e gusti ai rifugi in alta quota

0

L’apertura delle cabinovie “Carosello 3000” di San Rocco e “Livigno Centro” prevista per sabato 5 luglio aprirà le porte di Livigno su una montagna di attività, sport e sapori tradizionali. Sei alla ricerca di relax e gusti tradizionali? Desideri avventurarti nella natura per praticare attività sportive come hiking, running o mountain biking? Oppure effettuare piacevoli escursioni in famiglia o safari fotografici “catturando” le meraviglie di flora e fauna alpina? A partire da sabato 5 luglio Livigno completa la sua offerta con l’apertura delle cabinovie e dei ristori Carosello 3000 e Costaccia. Dalla Madonna delle Rezze alla val Federia, attraverso i boschi del percorso delle Tee (vecchie case contadine) oppure sulla dorsale alpina di Vetta Blesaccia, Carosello 3000 offre una rete di sentieri panoramici che collegano le cabinovie, le stazioni intermedie e i due rifugi in quota. Tra le attività organizzate, ogni lunedì è prevista la facile escursione in compagnia delle guide alpine di Livigno alla Madonna delle Rezze, uno dei più suggestivi punti panoramici sulla valle di Livigno.

Livigno estate rifugiL’attività non necessita di prenotazione, basta raggiungere per le 10 del mattino il ristoro in quota Carosello 3000 muniti di un biglietto per la cabinovia. Sportivi e atleti di ogni disciplina, ma anche amatori alla ricerca di un surplus di attività fisica, potranno intraprendere il “Fitness Trail”, un percorso sulla dorsale alpina attrezzato con 28 stazioni per esercizi a corpo libero e pensato per essere affrontato in entrambe le direzioni in una logica di riscaldamento, allenamento e defaticamento. Livigno è una destinazione mountain bike sempre più completa. Carosello 3000 offre una sentieristica di stile cross-country dove effettuare piacevoli escursioni in fronte a splendidi panorami sulla valle di Livigno oppure all’interno di Val Federia, una vallata di rara bellezza rimasta pressoché inalterata dall’uomo. Tutti i giorni dal ristoro Carosello 3000 partono inoltre escursioni mountain bike con istruttore utili per conoscere al meglio tutti i percorsi montani. Per aggregarsi basta essere in possesso dei biglietti per la cabinovia. Per i bambini interessati alla mountain bike, sempre al ristoro in quota Carosello 3000 è disponibile il “Mtb Kids Centre”, un parchetto con facili e avventurosi percorsi in legno.

Istruttore e bicicletta sono gratuiti se muniti di biglietti per le cabinovie. La novità della stagione estiva dedicata alle famiglie è il “Geocaching”, una caccia al tesoro a squadre con le guide alpine di Livigno utilizzando la tecnologia GPS. L’attività (inclusiva di pranzo al Rifugio Costaccia) si svolgerà tutti i mercoledì fino a fine agosto ed è prenotabile alle biglietterie. Se gli sportivi hanno un’intera montagna a disposizione per la pratica di attività, sempre rilassante e suggestiva è anche la risalita in quota a fini ricreativi. I ristori Carosello 3000 e Costaccia, situati a pochi passi dall’arrivo degli impianti, offrono i piatti della cucina valtellinese sia all’interno che sulle grandi terrazze esterne attrezzate con BBQ, solarium, aree giochi per bambini e servizio wifi gratuito. Anche quest’estate, grazie al concorso “Sali in quota e vinci l’inverno”, acquistando qualsiasi biglietto per le cabinovie Carosello 3000 di San Rocco e Livigno Centro si può partecipare all’estrazione di un weekend lungo per due persone durante la stagione invernale 2014-15.

Basta compilare il form disponibile nelle biglietterie. E dal 22 al 27 luglio andranno in scena a Livigno gli “Adventure Awards 2014”, il più grande appuntamento italiano dedicato agli sport outdoor e all’avventura. Il programma prevede attività, appuntamenti outdoor, incontri con atleti e fotografi, feste e la rassegna di cortometraggi e documentari legati al tema dell’avventura. Altre informazioni sono disponibili sul sito internet. La brochure “Estate 2014” con la descrizione delle attività, le tariffe e la cartina dei sentieri è già disponibile sul web. Per informazioni si può mandare una mail o contattare lo 0342.996152.