MILANO – Sport e alimentazione, arriva “Expo Champions Tour” in Lombardia

0

“Questa manifestazione è un momento di festa e di gioia, ma anche un’occasione di promozione dei nostri territori”. Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni che oggi ha dato il calcio d’inizio all'”Expo Champions Tour”. “Questo evento sportivo – ha proseguito – è un piccolo contributo simbolico che la Regione Lombardia e i consiglieri lombardi danno, mettendo da parte le divisioni politiche e anche quelle calcistiche, per essere tutti insieme a promuovere questa grande occasione di sviluppo e di crescita che sarà Expo 2015”.

Expo tour“Parte da piazza Città di Lombardia questa iniziativa, che si aggiunge al ‘World Expo Tour’ e al ‘Lombardia Expo Tour’ – ha commentato Fabrizio Sala, sottosegretario alla presidenza della Regione Lombardia con delega all’Expo e all’Internazionalizzazione delle imprese – con cui raggiungiamo i capoluoghi di provincia, per promuovere l’esposizione universale del 2015. Vogliamo parlare ai cittadini lombardi, per avvicinarli all’Expo, facendone conoscere i contenuti e i messaggi, ribadendo che è un evento popolare e che – come nel calcio a cinque del Champions Tour che oggi inauguriamo – è una competizione leale tra tutti gli Stati partecipanti”.

Oltre all’assessore Antonio Rossi, erano presenti, tra gli altri, anche Massimo Garavaglia (Economia, Crescita e Semplificazione), Mario Melazzini (Attività produttive, Ricerca e Innovazione), Cristina Cappellini (Culture, Identità e Autonome), Viviana Becalossi (Territorio, Urbanistica e Difesa del suolo), Paola Bulbarelli (Casa, Housing sociale e Pari opportunità) e Daniele Nava sottosegretario regionale alle Riforme istituzionali, agli Enti locali, alle Sedi territoriali e alla Programmazione. “La ‘tappa zero’ dell”Expo Champions Tour’ – ha spiegato l’assessore allo Sport e Politiche per i giovani Antonio Rossi – è un cammino con cui vogliamo promuovere i temi della Grande esposizione del 2015, l’importanza della corretta alimentazione e del fare moto.

Il Tour – ha aggiunto – proseguirà in luglio e in agosto in località turistiche della Lombardia. Prima delle partite della rappresentativa regionale contro gli esponenti del territorio – ha detto ancora l’assessore – scenderanno in campo, in ogni tappa, i ragazzi del Csi (Centro sportivo italiano) ai quali spiegheremo i contenuti dell’Expo e che, quindi, diventeranno ‘testimonial’ della Grande esposizione. Ringrazio per questo il presidente nazionale del Csi Massimo Achini che è qui a giocare con noi e che metterà a  disposizione gli arbitri del suo ente di promozione sportiva per rendere possibile questo evento in tutte le sue tappe. Sottolineo che anche il Coni – ha concluso Rossi – sarà al fianco della Regione con il suo presidente Pierluigi Marzorati in questo importante progetto di promozione dell’Expo, dell’educazione alimentare e della cultura sportiva sul territorio”.