BERGAMO – Arrestato il presunto assassino di Yara: 44enne di Mapello

0

“Ignoto 1” è stato trovato e arrestato, il presunto assassino di Yara Gambirasio è stato portato ieri in caserma in manette, in quanto sospettato di essere il responsabile della morte di Yara.
L’uomo ha 44 anni, sposato con tre figli, secondo le analisi del DNA, non ci sono dubbi, è il figlio illegittimo di Giuseppe Guerinoni, autista di bus morto nel ’99.
Secondo gli inquirenti, il DNA trovato sugli slip di Yara era riconducibile al figlio di Guerinoni, considerando che non c’era riscontro tra i figli dell’uomo si è pensato fosse un figlio illegittimo.
In seguito a varie indagini, gli inquirenti sono riusciti a contattare tutte le conoscenze che potesse aver avuto Guerinoni, fino alla madre del 44enne arrestato.YaraGambirasio2011
Con l’espediente di un controllo stradale e quindi un test dell’etilometro, i carabinieri hanno prelevato il DNA, che corrisponde alle tracce trovate sul corpo della piccola Yara, la corrispondenza pare essere ad un livello “altissimo”.
Il 44enne, incensurato, è di Clusone ma abita a Mapello (Bg), era già nella cerchia di sospettati, lui è un muratore, il che lo collega all’omicidio in quanto sono state trovate tracce di calce sul corpo di Yara, inoltre, il suo cellulare, dalle analisi delle celle, si trovava nel luogo del delitto nel momento in cui è stato commesso l’omicidio.
L’uomo si è avvalso della facoltà di non rispondere.