MONTICELLI BRUSATI – Sette mesi e nessuna traccia dello scomparso Roberto Bracchi

0

Nessuna traccia di Roberto Bracchi, le indagini proseguono ma di lui non si sa ancora nulla, gli inquirenti stanno ancora cercando di capire se si tratta di allontanamento volontario o omicidio.
Non ci sono però motivi, ne prove che fanno pensare ad una fuga volontaria, viveva infatti in un periodo felice, e non ci sono prelievi di denaro insoliti dal suo conto corrente.
Domani, saranno ormai sette mesi che è scomparso, l’ultimo suo avvistamento risale alle 9.30 di venerdì 15 novembre 2013, quando ha lasciato la sua gelateria per dirigersi verso un centro commerciale.
Dalle analisi del suo cellulare, ritrovato nella sua vettura, posteggiata  in una piazzola di sosta sulla Sp 19 a Travagliato, gli inquirenti sono riusciti a ricostruire il suo percorso, grazie alle celle a cui il cellulare si è agganciato.27152992_monticelli-brusati-scomparso-roberto-bracchi-titolare-del-bar-gelateria-il-giardino-0
Sembra infatti che sia passato da Camignone, poi a Passirano, Rodengo Saiano ed in seguito ha imboccato la tangenziale per arrivare fino a Travagliato, dove è stata ritrovata la sua automobile.
Il percorso fatto da Bracchi è strano, non collima con la meta verso cui era diretto.
Si sospetta che alla guida ci fosse un’altra persona, si attendono infatti gli esiti delle analisi di un campione di DNA ritrovato nell’automobile, per capire se sono tracce Bracchi o di un’altra persona.