CORVARA IN BADIA – Estate in Moviment, la montagna ad alto tasso di adrenalina

0

Giovane, sportivo, dinamico, amante della natura e dell’azione, ecco il nuovo identikit del turista di montagna. In estate le cime diventano il suo paradiso, offrendogli la possibilità di praticare moltissime attività. Movimënt, nel cuore delle Dolomiti, intercetta appieno questa tendenza: l’altopiano di fronte al Monte Sella, tra i paesi di Corvara, La Villa e San Cassiano, in Alta Badia, è uno dei luoghi più adatti ad accogliere il turismo incentrato sulla pratica sportiva in alta montagna. Lo stesso nome evoca dinamismo. Le cinque aree di Movimënt, Piz Sorega, Piz La Ila, Col Alt, Pralongià, Boè, collegate da sentieri percorribili con le e-bike, offrono ognuna diverse possibilità di svago, sport e divertimento, immerse in una natura selvaggia e totally car-free.

551Il menù delle attività, “à la carte”, propone tutto ciò che è legato alla montagna. Basta guardarsi attorno e scegliere una méta: dal verde altipiano dove sorge Movimënt si possono vedere il Boè (3.151 m.s.l.m.), la cima più alta del gruppo del Sella, la panoramica montagna di casa, il Sassongher, il Sasso Croce, detto il Sas dla Crusc, e il ghiacciaio della Marmolada. Un paesaggio da cartolina che invita a vivere la montagna a 360 gradi, praticando arrampicata, alpinismo, speed hiking e nordic walking, lungo le nove vie di arrampicata sportiva che si aprono nelle vicinanze del lago Boè, le pareti per principianti ed esperti allestite al Piz La Ila, o le numerose vie ferrate. Un’altra possibilità è il parapendio: le correnti ascensionali dell’Alta Badia sono ideali per questo sport ad alto tasso di adrenalina. Per toccare il cielo con un dito si può scegliere la formula tandem, ovvero il volo assieme a un istruttore esperto, proposto anche a chi non ha mai sperimentato il parapendio. A Movimënt ha trovato casa anche il geocaching, una divertente attività che invita a scoprire il territorio palmo a palmo muniti di un ricevitore GPS , andando alla ricerca di indizi misteriosi, disseminati in mezzo alla natura. Una caccia al tesoro adatta a tutti.

Questo angolo di Alta Badia, infine, può essere davvero considerato una palestra a cielo aperto, adatta in particolare a chi vuole rafforzare la propria resistenza sportiva: i benefici dell’allenamento in alta montagna, specialmente dal punto di vista cardiocircolatorio, sono noti a tutti, specialmente a chi pratica sport che richiedono intensa attività aerobica, come corsa e ciclismo. Al Piz la Ila si trova un’area dedicata al “Fit for Run”, che permette, attraverso esercizi di fitness, riscaldamento, rapidità e stretching, di correggere errate posture muscolari ed esercitare la propria forma fisica.

Anche d’estate un luogo a forte vocazione sciistica come l’Alta Badia non si dimentica degli amanti della neve. Sempre al Piz La Ila, all’Active Camp, è stata allestita un’intera area per la preparazione presciistica, dove praticare corsa ad ostacoli, flessioni e addominali e testare i riflessi su un vero tracciato, con postazione di partenza, porte e rilevatore di velocità.