BRESCIA – Nuovo bando dell’assessorato alle attività produttive: un lavoro stabile per 30 precari

0

L’Assessore provinciale al Lavoro e alle Attività Produttive Giorgio Bontempi ha presentato in conferenza stampa il nuovo bando provinciale per la stabilizzazione di 30 soggetti occupati con contratto a tempo determinato, intermittente o a progetto.

imageIl nuovo bando, che fa parte del progetto “Concretamente” della Provincia di Brescia, permetterà alle imprese di stabilizzare lavoratori precari attraverso contratti a tempo indeterminato, full-time o part-time, e prevede contributi a fondo perduto, a fronte dell’avvenuta trasformazione del rapporto: “ringrazio i dirigenti e i miei collaboratori – ha affermato Bontempi – che, nonostante il momento di profonda crisi, sono riusciti a dar vita a un altro importante strumento di aiuto per trovare un lavoro stabile”.

In particolare, il bando prevede un contributo a fondo perduto pari a 4.000 euro a fronte di un contratto a tempo indeterminato full time e uno pari a 2.000 euro a fronte di un contratto a tempo indeterminato part-time. Inoltre, nel caso il soggetto destinatario sia una donna o un over 50, è prevista una maggiorazione dell’aiuto pari a 1.000 euro (quindi sarà complessivamente pari a 5.000 euro a fronte di un contratto a tempo indeterminato full-time e di 3.000 euro a fronte di un contratto a tempo indeterminato part-time).

L’Assessore Bontempi ha anche ricordato il gradimento e il successo riscossi dall’iniziativa, presentando i dati relativi al precedente bando di stabilizzazione, risalente al dicembre 2013: “Le doti erano 50, tutte prenotate, e le risorse finanziarie messe a disposizione ammontavano a 250 mila euro, gli inserimenti full-time sono stati 39 e quelli part-time 11, mentre i settori d’impiego sono stati la produzione, i servizi e il socio-sanitario; per quanto riguarda il target d’utenza, 22 erano donne e 28 uomini, 5 dei quali ultracinquantenni”.

L’inizio del rapporto di lavoro subordinato a tempo indeterminato deve avvenire tassativamente entro 30 giorni dalla presentazione della domanda di partecipazione e il diritto all’erogazione matura solamente decorsi 12 mesi dalla data di assunzione o trasformazione a tempo indeterminato. Inoltre, il soggetto economico deve richiedere l’erogazione del contributo, tramite gli appositi moduli, entro 60 giorni dalla sua maturazione.

Per informazioni è possibile consultare il sito internet http://sintesi.provincia.brescia.it, sezione Concretamente – Piano di aiuti della Provincia alle imprese e alle persone in difficoltà, “Progetto Stabilizzazione di 30 lavoratori”. La data di apertura del bando è fissata alle ore 15.00 di oggi (9 giugno 2014), mentre sarà possibile inviare le domande di partecipazione fino ad esaurimento delle risorse finanziarie messe a disposizione, ossia fino ad esaurimento dei 30 posti messi a bando e comunque non oltre le ore 12.00 del giorno 31 ottobre 2014.