LENO – Ponte 2 giugno, ladro colto “con le mani nel sacco” da un passante

0

Poteva essere un ponte del 2 giugno da incubo per una famiglia di Leno, invece, grazie alla pronta segnalazione di un cittadino il tentativo di furto ai danni di un abitazione in via Legnazzi, è stato sventato.

LadroInfatti nel pomeriggio del 1 giugno un passante ha notato qualcosa di strano all’interno dell’abitazione e prontamente ha avvisato i carabinieri della Compagnia di Leno che si sono immediatamente recati sul posto. Qui i militari hanno visto un uomo che dopo aver scavalcato la recinzione dell’appartamento, cercava di darsi alla fuga. Repentino l’inseguimento a piedi che ha portato alla cattura dell’uomo, un 42enne residente in provincia di Cuneo e pregiudicato. L’uomo nello scavalcare un muro durante la precipitosa fuga ha perso l’equilibrio cadendo rovinosamente a terra e procurandosi gravi lesioni alla gamba sinistra e al piede dx.

Fortunatamente l’uomo aveva ancora con sè tutta la refurtiva (denaro contante per un valore di 230,00 euro restituito alla vittima) che è stata prontamente recuperata e  diversi attrezzi atti allo scasso (posti sotto sequestro)come cacciaviti,  una torcia, un walkie talkie e dei guanti.

Al momento il 42ennesi trova al Civile di Brescia, nella sezione penitenziaria dato che il  GIP del Tribunale di Brescia ne ha convalidato l’arresto.